This Is Triathlon

Archive Nov 2011

Annunci vari

AnnunciAnnunci validi per tutti:
1) Le corsie del nuoto messe a disposizione da Ilaria la mattina dalle ore 11.30 alle 13 sono ad uso esclusivo dei seguenti atleti: Pertusati, Bellini e Passuello (anche se non fa parte dei nostri tesserati)
2) Si fa presente a tutti gli iscritti che frequentano la piscina di utilizzare il braccialetto perchè non si può sempre chiedere a chi sta in segreteria di farci passare, chi lo avesso perso è pregato di rifarlo il prima possibile
3) Tutti coloro che devono fare la visita medica è bene che si organizzino, da parte nostra stiamo vedendo di fare un accordo con SVS di Livorno per risparmiare ma i moduli sono già disponibili basta chiedere a me o Gionata

Cesare Taddei

Taddei1

Nome: Taddei Cesare
Data e luogo di nascita: Livorno, 16/03/1974
Altezza e peso: 1 e 75 x 72kg ( peso gara )
Tesserato fitri dal: 1996
Triathlon portati a termine: non li conto mai ma ce ne saranno ancora molti
Primo Duathlon: chi se lo ricorda forse 1997
Primo Triathlon: Viareggio 1996
Miglior risultato: Campione italiano a squadre 2008
Frazione preferita: la gara
Bici: FRV-Diamond Heights carbonio
Scarpe: Nike Lunareclipes
Muta: 2XU V1
taddei2taddei3

Programma nuoto Dicembre 2011

ProgrammaProsegue il programma iniziato qui, quindi per le considerazioni generali potete fare riferimento al programma di Novembre.

Questo mese faremo inizialmente un piccolo richiamo di aerobico (2 settimane in cui saranno prevalenti i lavori aerobici rispetto agli esercizi, dopo di che seguiranno altre 4 settimane intense di esercizi (quindi a cavallo delle feste in cui ci alleneremo poco meno) dove verranno introdotti "nuovi" esercizi (inseriremo quelli "classici" di nuoto alternato oltre a quelli fatti finora).

Per le due settimane di richiamo gli allenamenti si divideranno così:

martedì – giovedì un po’ di tecnica e prevalenza di aerobico

sabato aerobico / soglia

Quindi a grandi linee

Martedì / Giovedì:

Riscaldamento: 800m / 1000m

Tecnica: 500m

Aerobico: 1000m / 1200m

I lavori di soglia devono essere fatti ripartendo allo stesso tempo dell’aerobico, l’unica differenza è che sono leggermente più forti (mi raccomando, senza esagerare con la differenza di velocità). Per capirsi, a livello di fatica, è come fare a corsa un lavoro di fondo lento o un lavoro di medio.

Sabato:

Riscaldamento: 1000m (cerchiamo di farlo bene, no come ora che si fa 300m perché si entra tardi, è importante)

Aerobico / Soglia: 1500m / 1800m (direi non di più per ora, piuttosto facciamo più riscaldamento)

Martedì 29:

Riscaldamento: 400sl – 200tavoletta – 4x100mx

Tecnica: 2×50 (1’45”) solo gambe senza tavola “culo in su’

4×50 (1’45”) solo gambe con la tavola sulle mani “culo in su’

4×50 (1’15”) gomiti alti toccando l’ascella

Aerobico: 10x100sl

Giovedì 1:

Riscaldamento: 300sl – 200do – 100ra – 200tavoletta – 2x100mx

Tecnica: (2×50 solo gambe senza tavola “culo in su’ + 2×50 solo gambe con la tavola sulle mani “culo in su’) (1’45”)

6×50 (1’20”) tavola tra le gambe braccia alternate

Aerobico: 50-100-200-300-200-100-50

Sabato 3:

Riscaldamento: 500sl 5x100mx (2′)

Aerobico/Soglia: 100-2×50, 200-4×50, 300-6×50, 400-8×50 (i 50 sono in soglia)

Martedì 6:

Riscaldamento: 300sl – 200tavoletta – 3x100mx (2′)

Tecnica: 4×50 (1’45”) solo gambe con la tavola sulle mani “culo in su’

2×50 (1’45”) solo gambe senza tavola “culo in su’

4×50 (1’15”) gomiti alti toccando l’ascella

Aerobico: 20x500sl

Giovedì 8:

Riscaldamento: 400sl – 4x50tavoletta (1’30”/1’45”) – 8x50mx cambio 25 (1′)

Tecnica: 2 volte (2×50 solo gambe senza tavola “culo in su’ + 2×50 solo gambe con la tavola sulle mani “culo in su’) (1’45”)

2×50 (1’20”) tavola tra le gambe braccia alternate

Aerobico: 100-200-300-400

Sabato 10:

Riscaldamento: 500sl + 6×50 tavoletta (1’30”) – 2x100mx (2′)

Aerobico/Soglia: 6x(200 – 100) il 100 in soglia

Martedì 13 (INIZIO SECONDA PARTE DI TECNICA):

Riscaldamento: 300sl-100do 8x50mx (2x(df-do,do-ra,ra-sl,sl-df))

Tecnica: 4×50(1’20”) tavola tra le gambe braccia alternate

4×50 (1’15”) gomiti alti toccando l’ascella

2×50 (1’45”) solo gambe senza tavola “culo in su’

2×50 (1’45”) solo gambe con la tavola sulle mani “culo in su’

2×50 (1’20’) braccia alternate un braccio per volta

2×50 (1’30’) braccia alternate 25m con il dx e 25m con il sx (con il braccio fermo in alto sopra la testa)

2×50 (1’30’) braccia alternate 25m con il dx e 25m con il sx (con il braccio fermo in basso lungo il fianco)

Aerobico: 6x100sl

Giovedì 15:

Riscaldamento: 400sl – 200tavoletta – 3x100mx

Tecnica: 2×50(1’20”) tavola tra le gambe braccia alternate
2×50 (1’45”) solo gambe senza tavola “culo in su’
2×50 (1’45”) solo gambe con la tavola sulle mani “culo in su’
4×50 (1’20’) braccia alternate un braccio per volta
4×50 (1’30’) braccia alternate 25m con il dx e 25m con il sx (con il braccio fermo in alto sopra la testa)
4×50 (1’30’) braccia alternate 25m con il dx e 25m con il sx (con il braccio fermo in basso lungo il fianco)

Aerobico: 3x200sl

Sabato 17:

Riscaldamento: 400sl-300do-200ra-100mx di seguito senza fermarsi

Aerobico: 10x100sl – 4x200sl

Martedì 20:

Riscaldamento: 400sl – 8x50mx cambio 25 (1′)

Tecnica: 4×50 (1’15”) gomiti alti toccando l’ascella

4×50 (1’45”) solo gambe senza tavola “culo in su’

2×50 (1’20’) braccia alternate un braccio per volta

4×50 (1’30’) braccia alternate 25m con il dx e 25m con il sx (con il braccio fermo in alto sopra la testa)

4×50 (1’30’) braccia alternate 25m con il dx e 25m con il sx (con il braccio fermo in basso lungo il fianco)

Aerobico: 10x50sl

Giovedì 22 (Questo allenamento è lungo, vedete cosa riuscitea fare, alla peggio scorciate un paio di 100 nell’aerobico):

Riscaldamento: 400sl – 200tavoletta – 4x100mx (2′)

Tecnica: 4×50(1’20”) tavola tra le gambe braccia alternate

4×50 (1’15”) gomiti alti toccando l’ascella

4×50 (1’45”) solo gambe senza tavola “culo in su’

4×50 (1’45”) solo gambe con la tavola sulle mani “culo in su’

2×50 (1’20’) braccia alternate un braccio per volta

Aerobico: 6x100sl nuotati bene

Sabato 24: (sempre che si nuoti)

Riscaldamento: 400sl-300do-200ra-100mx di seguito senza fermarsi

Aerobico (1550): (50-100-150-200-150-100-50-100-150-200-150-100-50)sl

Martedì 27:

Riscaldamento: 500sl – 8x50mx (2x(df-do,do-ra,ra-sl,sl-df))

Tecnica: 4×50(1’20”) tavola tra le gambe braccia alternate

4×50 (1’15”) gomiti alti toccando l’ascella

2×50 (1’45”) solo gambe senza tavola “culo in su’

2×50 (1’45”) solo gambe con la tavola sulle mani “culo in su’

2×50 (1’20’) braccia alternate un braccio per volta

2×50 (1’30’) braccia alternate 25m con il dx e 25m con il sx (con il braccio fermo in alto sopra la testa)

2×50 (1’30’) braccia alternate 25m con il dx e 25m con il sx (con il braccio fermo in basso lungo il fianco)

Aerobico: 200-2×100-4×50

Giovedì 29:

Riscaldamento: 300sl – 200tavoletta – 5x100mx

Tecnica: 6×50(1’20”) tavola tra le gambe braccia alternate

6×50 (1’15”) gomiti alti toccando l’ascella

2×50 (1’45”) solo gambe con la tavola sulle mani “culo in su’

2×50 (1’30’) braccia alternate 25m con il dx e 25m con il sx (con il braccio fermo in alto sopra la testa)

2×50 (1’30’) braccia alternate 25m con il dx e 25m con il sx (con il braccio fermo in basso lungo il fianco)

Aerobico: 3×400

Sabato 31: (sempre che si nuoti)

Riscaldamento: 500sl – 2x100tavoletta(2’30”) – 3x100mx (2′)

Aerobico: 50-100-200-300-400-300-200-100-50

Cena di fine stagione 2011

CenaSi comunica che la sospirata cena di fine stagione si terrà il giorno mercoledì 23 presso il locale di Fabio "La ciurma del Borgo" che ci preparerà una cena al costo di 20€ a persona con locale riservato solo per noi. Si prega tutti coloro che pensano di venire di dare conferma entro venerdì sera in modo da permettere di organizzare tutto quanto all’indirizzogionata.diamanti@delcoronascardigli.comoppure tramite sms al338 8502096.
Chi non da conferma di assenza o presenza che crampi lo/la colgano alla prossima gara.
Speriamo di vedervi numerosi, Vi ringraziamo per la collaborazione.

Risultati della mezza maratona di Livorno

Maratona di LivornoDomanica 13 Novembre si è svolta la Maratona e la Mezza Maratona di Livorno. Ottimi i risultati per gli atelti della nostra squadra, che riportiamo:

BARONI GABRIELE 1 20 08
GAVAZZA LUCA 1 22 24
FORMICHINI TIZIANO 1 22 40
PUTZOLU ALESSANDRO 1 25 37
BIANCOTTI MARINO 1 26 00
MARTINELLI GRAZIANO 1 26 05
BARTOLOZZI STEFANO 1 27 31
BRANCATI LUVA 1 28 37
QUAGLIERINI FABIO 1 29 53
CIUCCI SIMONE 1 30 03
CARDOSI ROBERTO 1 35 40
BERNARDINI SIMONETTA 1 37 28
VALORI CRISTINA 1 38 48
GENNARI ALESSANDRO 1 53 08

Menzione speciale per DAVIDE CHIAVERINI, che con 2 ore e 52 nella maratona ha ottenuto la migliore prestazione livornese dell’ anno (per ora).


Da non dimenticare anche DIAMANTI GIONATA che faceva avanti e indietro (in cannottiera e peli) per fare da lepre a tutti quelli che trovava, e il BAZZI che era senza pettorale. Infine il CARRARA che tirava Cristina (che lo infamava perchè andava troppo forte).

Bravi!

CENTRO FISIOTERAPIA MURACE

Centro MuraceVia Settembrini 12\14
LIVORNO
Tel. 0586\503536 studio o
339\8169269

Abbiamo deciso di avviare una collaborazione con il Dottor Murace (Dottore in fisioterapia, consulente all’università e collaboratore del Livorno Calcio oltre ad essere collaboratore/terapista di vari atleti in area nazionale di diverse discipline)

Gli atleti della nostra squadra avranno degli speciali sconti e convenzioni, oltre ad essere trattati in maniera preferenziale, con eventuali visite allo studio e preventivi personalizzati per chi li richiedesse.