Coppa Italia giovanile a crono e Ironman Italy Emilia Romagna, un fine settimana di gare per la Livorno Triathlon

Coppa Italia giovanile a crono e Ironman Italy Emilia Romagna, un fine settimana di gare per la Livorno Triathlon

Un fine settimana intenso, quello appena trascorso del 17-18 settembre, per la Livorno Triathlon.

I giovani Youth A e Youth B sono stati impegnati, sabato 17 e domenica 18 settembre, a Pescara per la Coppa Italia a crono individuale, preceduta da una crono a squadre miste effettuata per stabilire l’ordine di partenza della gara individuale.

Margherita Voliani, Lorenzo Scali, Federico Fasano gli Youth B; Nicole Fasano, Daniele Benedetti e Matteo Basile gli Youth A che hanno preso parte alla competizione di Pescara, l’ultima della stagione.

La squadra giovanile in partenza per Pescara

Grande la soddisfazione del coach Enzo Fasano per i risultati ottenuti dai suoi ragazzi in questo finale di stagione, che sottolinea: “la Coppa Italia a crono è una gara in cui non puoi sbagliare niente, 10″ possono costare anche dieci posizioni. Quindi, ottima la prestazione di Federico (Fasano) che arriva decimo, a 40″ dal primo e di Lorenzo (Scali) che con il 27esimo posto fa la sua miglior gara dell’anno. Bene anche Margherita (Voliani) che, nonostante un piccolo gap nel nuoto, arriva comunque 18esima a pochi secondi dalla top ten. Matteo (Basile) e Daniele (Benedetti) hanno gareggiato concentrati e con voglia di fare bene e il risultato ottenuto sarà un ottimo stimolo per iniziare bene la preparazione invernale per il passaggio di categoria. Infine, Nicole (Fasano) chiude 29esima una stagione con tanti alti e bassi con la consapevolezza che, allenandosi bene, tornerà a ottenere i risultati che merita“.

Mentre i giovani gareggiavano a Pescara, gli Age, qualche chilometro più a nord sulla medesima costa Adriatica, erano impegnati a Cervia nell’Ironman Italy Emilia Romagna, nelle distanze full e 70.3.

Il meteo che in questi giorni ha purtroppo causato alluvioni e vittime, ha impedito lo svolgimento della gara “full” nella giornata prestabilita di sabato 17 settembre a causa dei venti a oltre 100 km/ora e delle piogge persistenti. Tuttavia, grazie al netto miglioramento meteorologico e al lavoro dei volontari, della protezione civile e del Comune di Cervia la domenica mattina il campo gara era perfettamente preparato per consentire entrambe le competizioni a marchio Ironman.

E così, alle 7.31 Mosè Vannelli inizia la sua gara e, dopo sole 10 ore e 30 minuti, taglia il traguardo!

Tre ore dopo parte la gara 70.3 che ha visto impegnati Federico Grassi, Alessio Vannozzi – alla loro prima competizione sulla media distanza – Evangelista Basile e Serena Rossi. Ottimi i tempi di tutti: Evangelista chiude la gara in 4 ore e 39′, Alessio in 4 ore e 58′, Federico in 5 ore 08′, Serena in 5 ore e 43′.

La zona cambio infinita dell’Ironman Italy di Cervia

Alessio Vannozzi e Federico Grassi
Serena Rossi

Copyright © 2019 Livorno Triathlon. Tutti i diritti riservati