This Is Triathlon

Archive Ott 2015

Riunione di inizio stagione agonistica 2016

A tutti gli interessati,

martedi 3 novembre ore 21.15 si terrà la riunione generale della Livorno Triathlon per la stagione 2016 alla quale siete tutti invitati a partecipare. La sede sarà quella del Circolo Cral ASA, Scali Cerere 2 Livorno.
Ordine del giorno:

  • Aggiornamento sui bilanci della società e definizione degli investimenti futuri
  • Situazione sponsor
  • Eventi per la stagione 2016
  • Aggiornamento situazione certificati medici
  • Comunicazione delle quote sociali 2016
  • Programmazione stagione allenamenti
  • Definizione collaborazione con altre società sportive
  • Rinnovo del consiglio direttivo
  • Eventuali e varie

Vi aspettiamo numerosi. Preghiamo tutti di puntialità in quanto avremo disponibilità del circolo solo fino alle 23

La società

Programma di nuoto dal 19 Ottobre al 12 Dicembre 2015

Con domenica 18 Ottobre sono terminate le gare di questa stagione 2015. Colgo l’occasione per fare i complimenti a tutti voi per i risultati ottenuti.
Inizieremo ora un percorso in piscina dove riprenderemo a fare gli esercizi, per cercare di correggere la bracciata e migliorare la gambata. Nel contempo troverà comunque spazio anche il lavoro aerobico in modo da mantenere il livello raggiunto e dare la base per i lavori futuri.

Lunedì 19/10/15 e Martedì 20/10/15
300 a piacere
2×50 gambe + 2×50 gambe con 1 braccio a sl testa fuori + 2×50 gambe + 2×50 gambe con 1 braccio a sl testa sotto + 2×50 gambe
10×50 con pull ed elastico ai piedi 50′ (g.i. 55′, g.m.f. 8×50 1’05)
20×50 45′ (g.i. 18 a 55′, g.m.f. 16×50 1’00)

Mercoledì 21/10/15 e Giovedì 22/10/15
8×50 1sl 1mx
2x(2×50-200-2×50-300-2×50-200-2×50) base 45′-1’30
(g.i. fare 200 anzichè 300 base 55′-1’50, g.m.f. 2×50-200-2×50-200-2×50-200 base 1’00-2’00)
4×50 con 15m veloci

Venerdì 23/10/15 e Sabato 24/10/15
400 a piacere
Pinne 2×50 gambe + 2×50 gambe sul dorso 6 gambate a dx – 6 centrali – 6 sx + 2×50 gambe laterali + 2×50 gambe sul dorso 6dx-6cento-6sx + 2×50 gambe
5x(50+150) 45′-2’15 (g.i. 4x 55′-2’45, g.m.f. 5x(50+100) 1’00-2’00)

Lunedì 26/10/15 e Martedì 27/10/15
300 a piacere
2×50 gambe + 4×50 gambe con 1 braccio a sl testa fuori e tavoletta sotto il petto + 2×50 gambe + 4×50 gambe con 1 braccio a sl testa sotto
12×50 con pull alle caviglie 50′ (g.i. 10x 1′, g.m.f. 8x 1’10)
6x(50+100) 45′-1’30 (g.i. 5 a 55′-1’50, g.m.f. 4 a 1’00-1’55)

Mercoledì 28/10/15 e Giovedì 29/10/15
8×50 1sl 1ds 1sl 1rn
2x(100-200-400-200-100) base 1’30
(g.i. 100-200-300-200-100 base 1’50, g.m.f. 100-3×200-100 base 2’00)
4×50 con 15m veloci

Venerdì 30/10/15 e Sabato 31/10/15
400 a piacere
Pinne 2×50 gambe + 3×50 gambe sul dorso 6dx-6cento-6sx + 2×50 gambe laterali + 3×50 gambe sul dorso 6dx-6cento-6sx + 2×50 gambe
5×200 3′ (g.i. 4x 3’40, g.m.f. 5×150 2’55)

Lunedì 02/11/15 e Martedì 03/11/15
300 a piacere
2×50 gambe + 2×50 gambe con 1 braccio a sl testa fuori + 2×50 gambe + 2×50 gambe con 1 braccio a sl testa sotto + 2×50 gambe
10×50 con pull ed elastico ai piedi 50′ (g.i. 55′, g.m.f. 8×50 1’05)
20×50 45′ (g.i. 18 a 55′, g.m.f. 16×50 1’00)

Mercoledì 04/11/15 e Giovedì 05/11/15
8×50 1sl 1mx
2x(2×50-200-2×50-300-2×50-200-2×50) base 45′-1’30
(g.i. fare 200 anzichè 300 base 55′-1’50, g.m.f. 2×50-200-2×50-200-2×50-200 base 1’00-2’00)
4×50 con 15m veloci

Venerdì 06/11/15 e Sabato 07/11/15
400 a piacere
Pinne 2×50 gambe + 2×50 gambe sul dorso 6 gambate a dx – 6 centrali – 6 sx + 2×50 gambe laterali + 2×50 gambe sul dorso 6dx-6cento-6sx + 2×50 gambe
5x(50+150) 45′-2’15 (g.i. 4x 55′-2’45, g.m.f. 5x(50+100) 1’00-2’00)

Lunedì 09/11/15 e Martedì 10/11/15
300 a piacere
2×50 gambe + 4×50 gambe con 1 braccio a sl testa fuori e tavoletta sotto il petto + 2×50 gambe + 4×50 gambe con 1 braccio a sl testa sotto
12×50 con pull alle caviglie 50′ (g.i. 1′, g.m.f. 8×50 1’10)
6x(50+100) 45′-1’30 (g.i. 5 a 55′-1’50, g.m.f. 4 a 1’00-1’55)

Mercoledì 11/11/15 e Giovedì 12/11/15
8×50 1sl 1ds 1sl 1rn
2x(100-200-400-200-100) base 1’30
(g.i. 100-200-300-200-100 base 1’50, g.m.f. 100-3×200-100 base 2’00)
4×50 con 15m veloci

Venerdì 13/11/15 e Sabato 14/11/15
400 a piacere
Pinne 2×50 gambe + 3×50 gambe sul dorso 6dx-6cento-6sx + 2×50 gambe laterali + 3×50 gambe sul dorso 6dx-6cento-6sx + 2×50 gambe
5×200 3′ (g.i. 4x 3’40, g.m.f. 5×150 2’55)

Lunedì 16/11/15 e Martedì 17/11/15
300 a piacere
2×50 gambe + 2×50 gambe con 1 braccio a sl testa fuori + 4×25 sl 8 bracciate testa fuori poi continuare con solita bracciata testa sotto + 2×50 gambe con 1 braccio a sl testa sotto + 2×50 gambe
10×50 con pull ed elastico ai piedi 50′ (g.i. 55′, g.m.f. 8×50 1’05)
18×50 6 a 55′-50′-45′ (g.i. 15x 5 a 1′-55′-50′, g.m.f. 12x 4 a 1’05-1′-55′)

Mercoledì 18/11/15 e Giovedì 19/11/15
8×50 1sl 1mx
400-2×200-300-2×150-200-2×100-100-2×50 base 45′
(g.i. fare fino 2×100 base 1’50, g.m.f. 400-2×200-2×150-200-2×100-2×50 base 1’55)
4×50 con 15m veloci

Venerdì 20/11/15 e Sabato 21/11/15
400 a piacere
Pinne 2×50 gambe + 2×50 gambe sul dorso 6 gambate a dx – 6 centrali – 6 sx + 2×50 gambe laterali + 2×50 gambe da seduti sul dorso 6dx-6cento-6sx + 2×50 gambe
4x(100+150) 1’30-2’15 (g.i. 1’50-2’45, g.m.f. 3x 1’55-2’50)

Lunedì 23/11/15 e Martedì 24/11/15
300 a piacere
2×50 gambe + 4×50 gambe con 1 braccio a sl testa fuori e tavoletta sotto il petto + 2×50 gambe + 8×25 sl 8 bracciate testa fuori poi continuare con solita bracciata testa sotto
12×50 con pull alle caviglie 50′ (g.i. 1′, g.m.f. 8×50 1’10)
9x(100) 3 a 1’35’-1’30-1’25 (g.i. 8x 3 a 1’55-1’50 e 2 a 1’45, g.m.f. 7x 3 a 2’05 e 2 a 2′-1’55)

Mercoledì 25/11/15 e Giovedì 26/11/15
8×50 1sl 1ds 1sl 1rn
400-8×50-200-8×50-100-8×50 base 45′
(g.i. cambiano solo in 6×50 base 55′, g.m.f. cambiano solo in 4×50 base 1’00 e dai 100 in 1’55)
4×50 con 15m veloci

Venerdì 27/11/15 e Sabato 28/11/15
400 a piacere
Pinne 4×50 gambe sul dorso 6dx-6cento-6sx + 4×50 gambe laterali + 4×50 gambe da seduto sul dorso 6dx-6cento-6sx
6×150 2’15 (g.i. 2’45, g.m.f. 5x 2’55)

Lunedì 30/11/15 e Martedì 01/12/15
300 a piacere
2×50 gambe + 2×50 gambe con 1 braccio a sl testa fuori + 4×25 sl 8 bracciate testa fuori poi continuare con solita bracciata testa sotto + 2×50 gambe con 1 braccio a sl testa sotto + 2×50 gambe
10×50 con pull ed elastico ai piedi 50′ (g.i. 55′, g.m.f. 8×50 1’05)
18×50 6 a 55′-50′-45′ (g.i. 15x 5 a 1′-55′-50′, g.m.f. 12x 4 a 1’05-1′-55′)

Mercoledì 02/12/15 e Giovedì 03/12/15
8×50 1sl 1mx
400-2×200-300-2×150-200-2×100-100-2×50 base 45′
(g.i. fare fino 2×100 base 1’50, g.m.f. 400-2×200-2×150-200-2×100-2×50 base 1’55)
4×50 con 15m veloci

Venerdì 04/12/15 e Sabato 05/12/15
400 a piacere
Pinne 2×50 gambe + 2×50 gambe sul dorso 6 gambate a dx – 6 centrali – 6 sx + 2×50 gambe laterali + 2×50 gambe da seduti sul dorso 6dx-6cento-6sx + 2×50 gambe
4x(100+150) 1’30-2’15 (g.i. 1’50-2’45, g.m.f. 3x 1’55-2’50)

Lunedì 07/12/15 e Martedì 08/12/15 FESTA
300 a piacere
2×50 gambe + 4×50 gambe con 1 braccio a sl testa fuori e tavoletta sotto il petto + 2×50 gambe + 8×25 sl 8 bracciate testa fuori poi continuare con solita bracciata testa sotto
12×50 con pull alle caviglie 50′ (g.i. 1′, g.m.f. 8×50 1’10)
9x(100) 3 a 1’35’-1’30-1’25 (g.i. 8x 3 a 1’55-1’50 e 2 a 1’45, g.m.f. 7x 3 a 2’05 e 2 a 2′-1’55)

Mercoledì 09/12/15 e Giovedì 10/12/15
8×50 1sl 1ds 1sl 1rn
400-8×50-200-8×50-100-8×50 base 45′
(g.i. cambiano solo in 6×50 base 55′, g.m.f. cambiano solo in 4×50 base 1’00 e dai 100 in 1’55)
4×50 con 15m veloci

Venerdì 11/12/15 e Sabato 12/12/15
400 a piacere
Pinne 4×50 gambe sul dorso 6dx-6cento-6sx + 4×50 gambe laterali + 4×50 gambe da seduto sul dorso 6dx-6cento-6sx
6×150 2’15 (g.i. 2’45, g.m.f. 5x 2’55)

Campionati Italiani di Riccione 3-4 Ottobre 2015

riccione2015Massiccia presenza degli atleti della Livorno Triathlon alla due giorni dei Campionati Italiani su distanza sprint di Riccione durante il weekend del 3 e 4 ottobre. Quattordici gli atleti impegnati nella gara individuale del sabato, che ha incoronato Alessandro Fabian e Annamaria Mazzetti campioni italiani sulla distanza. Da segnalare l’ottimo secondo posto di categoria (M3) della nostra Simonetta Bernardini, 99esima assoluta in 1h 19’13”

Questi invece i piazzamenti degli uomini, dove spiccano i bei parziali di corsa di Paolo Favilla e Gabriele Baroni e di Andrea Martinelli nel nuoto.

  • 80esimo ass. MARTINELLI ANDREA (7 S3) 00:11:34 00:33:19 00:18:09 01:05:27.
  • 94esimo ass. FAVILLA PAOLO (17 S2) 00:12:14 00:33:00 00:17:54 01:05:55
  • 115esimo ass. BARONI GABRIELE (6 M1) 00:11:43 00:33:50 00:18:01 01:06:20.
  • 199esimo ass. BELLINI FABIO (13 M2) 00:12:52 00:33:56 00:18:56 01:08:52
  • 216esimo ass. ROSSI LORENZO (21 S3) 00:13:26 00:33:41 00:19:33 01:09:19.
  • 327esimo ass. BRANCATI LUCA (39 S4) 00:15:01 00:34:36 00:19:21 01:12:17.
  • 340esimo ass. CIANDRI DANIELE (44 M1) 00:15:03 00:33:45 00:20:45 01:12:48.
  • 376esimo ass. BALDI LORENZO (40 M2) 00:15:06 00:33:48 00:21:29 01:13:50.
  • 490esimo ass. PIERACCIONI MATTEO (54 S2) 00:16:17 00:35:26 00:20:33 01:16:19.
  • 507esimo ass. GIOVANNESCHI ALESSIO (82 M1) 00:15:45 00:34:58 00:22:01 01:16:44.
  • 549esimo ass. CARRARA ALESSANDRO (79 M2) 00:14:47 00:35:06 00:24:39 01:17:54.
  • 673esimo ass. PAGGINI MIRCO (55 M3) 00:15:14 00:37:56 00:23:17 01:21:44.
  • 741esimo ass. CARDOSI ROBERTO (144 M1) 00:17:14 00:39:36 00:24:08 01:25:21.

Nella giornata di domenica, invece, ben cinque formazioni – per un totale di ventitre atleti – hanno disputato la Coppa Crono TTT, che si disputava anch’essa su distanza sprint: Il Team A con Favilla, Baroni, Rossi, A.Martinelli e Bellini che giungeva 14esimo assoluto in 1h 07’35” nonostante lo scivolone su asfalto bagnato di Martinelli (battutto a livello Toscano solo dal Firenze TRI), il Team D (i cosiddetti Mirmidoni) con Rosselli, Balestrini, G.Martinelli, Quaglierini e Picchi in 1h 11’51”, il Team B (gli Spartani) con Brancati , Ciandri, Baldi, Carrara e Ciucci – caretterizzato da u’ottima frazione ciclistica nonostante il guasto tecnico di Ciucci – in 1h14’32”, il Team C (i Britanni) con Bertani, Cioni, Pieraccioni e Giovanneschi che con u’inaspettata frazione podistica hanno chiuso in 1h 17’24” e il Team E con Terreni, Treggi, Paggini e Ramagli in 1h 24’07”.
Per tutti è stato un magnifico weekend di Triathlon e divertimento, per fortuna senza cadute dalle gravi conseguenze, e con un podio di categoria nella gara assoluta femminile.