This Is Triathlon

Archive Apr 2017

Programma dal 24-04-2017 al 07-05-2017

Periodo bi-settimanale per Sprint-Olimpici:

Lun.24 Corsa lenta 50’+10 allunghi+slanci-mobilità articolare + nuoto serale.
Mar.25 Bici ritrovo ore 8:00 da fumo 40 km’circuito con salite’ + 20 km in pianura agile.
Mer.26 Corsa 20′ riscaldamento+12 x 500 mt. Con 1’recupero da fermo da fare su strada il tutto a ritmo gara +10′ def.
Gio.27 Bici giro Barriera-rosignano-castellaccio-barriera ritorno brillante+corsa 15x(30” veloci+30” lenti).
Ven.28 Corsa di recupero 40’+10 allunghi+es. allungamenti-es.piedi+nuoto serale.’x chi gareggia fare il solito pre-gara’.
Sab.29 Solo nuoto o riposo.
Dom.30 Combinato al Gabbiano ritrovo ore 08:30.x chi gareggia buona gara.
Lun.01 FESTA RIPOSO oppure corsa di recupero 50’+allunghi+es.slanci-es.mobilità.
Mar.02 Bici lavoro in pianura di ritmo ris. Fino al calambrone poi 5x(5′ veloci+5’lenti) RPM.85-90 Tirare in base alle proprie capacità importante rimanere sul quella frequenza di pedalate+def. Dal calambrone sino a casa.
Mer.03Corsa ris.20’+8 x 400 mt.rec.1”ritmo gara+5′ al km’+5′ di corsa lenta+8 x 200 mt.rec.1”ritmo gara’ +def.10’+allungamenti vari.
Gio.04 Bici agile arrivare sino a Rosignano fare il ritorno con delle piccole variazioni+corsa 15′ lenti.
Ven.05 riposo.
Sab.06 Gara a portovenere gli altri nuoto a pranzo
Dom.07 x chi ha gareggiato defaticamento in bici arrivare a 1h30m-2h. chi non ha gareggiato ritrovo ore 08:30 Gabbiano x combinato.

Cercate di allenarvi assieme buon allenamento a tutti.
Gabriele.

Tritahlon Sprint Città di Livorno 2017

097

Grande successo di pubblico e di partecipanti per la manifestazione agonistica “Triathlon Sprint Città di Livorno’ di domenica 23 aprile nella cornice del viale di Antignano completamente chiuso al traffico per l’occasione.
L’evento sportivo, organizzato dall’associazione sportiva dilettantistica Livorno Triathlon con il patrocinio del Comune e trasformato in duathlon sprint (5K/20K/2,5K) a causa delle avverse condizioni del mare, ha visto alla partenza oltre 320 atleti che, non potendo effettuare la frazione natatoria si sono dati battaglia in una intensa gara giocata tutta sul ciclismo e sulla corsa. Nella gara maschile, preceduta da un minuto di raccoglimento per la tragica scomparsa di Michele Scarponi e caratterizzata dalla presenza di giovani atleti del gruppo sportivo delle Fiamme Oro nonchè di società di punta del panorama italiano, la prima frazione podistica ha sgranato subito i concorrenti con Gabriele Angelini delle FF.OO. a presentarsi da solo in zona cambio con un vantaggio di 20 secondi su Domenico Passuello, atleta labronico in forza al Forhans Team. La frazione ciclistica è stata quella che invece ha delineato il podio con Passuello che ha conquistato e consolidato la prima posizione giungendo in zona cambio con oltre due minuti di vantaggio; un drappello di circa 10 atleti, invece, si contendeva nell’ultima frazione podistica gli altri gradini del podio. La rappresentanza della Livorno Triathlon, tutta impegnata ad organizzare al meglio ed in piena sicurezza l’evento, ha visto la partecipazione di cinque atleti: Fracesco Balestrini ( 15° assoluto) Riccardo Keyes, Castrese Cropano, Nicola Bianchi, Fabio Barbini e Riccardo Monaco.
Nella gara femminile con circa 30 partenti, invece i valori in gara sono subito emersi chiari con la toscana Marta Bernardi della Tri Evolution che ha praticamente gareggiato in soltario lasciando a Daniela Locarno (ex campionessa italiana di Triathlon, autrice di una bella rimonta in bici) e a Elisa Bassi il resto del podio. Le atlete della Livorno Triathlon hanno colto degli ottimi piazzamenti di categoria con l’inossidabile Simonetta Bernardini, ottava assoluta, prima della categoria M3 e con le esordienti nel duathlon Giulia Falanga (14° assoluta e prima della categoria S1) e Bianca Luna Carrai (seconda categoria S2). Si è trattato di un appuntamento molto atteso per gli appassionati del Triathlon vista la sua posizione nel calendario gare FITRI, che sta richiamando ogni anno in città un numero sempre maggiore di atleti da ogni parte della Toscana e non solo e che, sempre di più, si sta imponendo come uno tra gli eventi sportivi più graditi dagli atleti di questa specialità.

Questi i podi:
Uomini ass.
Domenico Passuello (Forhans Team) 1h 00’42’
Samuele Angelini (GS FF.OO.) 1h 02′ 33′
Giovanni Brattoli (Tri Team Brianza) 1h 02′ 57′
Donne ass.
Marta Bernardi (Tri Evolution) 1h09’22’
Daniela Locarno (Tri Sport It Team) 1h 13′ 48′
Elisa Bassi (+Kuota) 1h 15′ 24′

Le foto della manifestazione

Programma dal 10-04-2017 al 23-04-2017

Periodo di allenamenti finalizzato alle gare sprint/olimpici:

Lun.10 Corsa lenta 50’+10 allunghi sul prato+slanci/mobilita’+nuoto serale chi puo’.
Mar.11 Bici 30′ di riscaldamento rpm 90+5 x( 4′ in pianura “tirrenia’ con 4′ di recupero a ritmo gara)+10’a 95 rpm+15’defaticamento tot.1h40′ circa; nei 4′ dobbiamo spingere il rapporto tipo (53×15-14 il quale ci consenta di mantenere una rpm di 85 circa ovviamente il rapporto da spingere dipende dalle capacità di ognuno di voi; mentre nei 4′ di recupero mettete la corona piccola).
Mer.12 Corsa risca.20’+6 x 1000 mt a ritmo gara con un rec. Da 1’30” da fare su strada + def.10’+es. allungamenti/es. piedi.
Gio.13 Bici giro Barriera/Vada/Castellaccio/Barriera molto agile fare il tutto con una frequenza di 85-90 rpm; la salita del castellaccio fate 1’in piedi e 2′ seduti e cosi’ via quando state seduti buttate giu’ 1 dentino,quando andate sui pedali lo tirate su credo allenamento da 1h45′ circa.
Ven.14 Corsa 40’+10 allunghi sul prato+es. slanci/mobilita’.
Sab.15 solo nuoto.
Dom.16 Combinato ritrovo al Gabbiano ore 08:30 Bici+ corsa circuito da ripetere 3 volte.
Lun.17 pasquetta quindi riposo.
Mar.18 Nuoto a pranzo+Corsa lenta 50’+10 allunghi sul prato+slanci/mobilita’.
Mer.19 Combinato Bici Barriera/Rosignano rotatoria con il ritorno brillante + Corsa 15 x (1′ veloce-1′ lento)+5 ‘ def.+allungamenti-strech.
Gio.20 Nuoto a pranzo
Ven.21 X CHI GAREGGIA DOMENICA:Bici Barriera/ Sottopasso/Barriera x due volte agilissimo con delle variazioni di 1′ massimo 5 + corsa 10’+10 allunghi +5′ + strech.Chi non gareggia fare il giro di Vada con il castellaccio al ritorno+corsa 20′ normali+ allungamenti vari.
Sab.22 Solo nuoto o riposo anzi aiutare x la gara.
Dom.23 tutti alla gara.

Vi ricordo che per fare un buon allenamento in bici dobbiamo avere il conta pedalate.La corsa ora che siamo sotto gare sarà fatta spesso sotto forma di combinati, quando singolarmente sarà di recupero con allunghi.

B. allenamenti a tutti.
GABRIELE