European Triathlon Junior Cup 2022 a Caorle. Margherita Voliani tra gli atleti ammessi

European Triathlon Junior Cup 2022 a Caorle. Margherita Voliani tra gli atleti ammessi

Si terrà a Caorle, nei giorni 14 e 15 maggio, la Europe Triathlon Junior Cup, competizione di livello internazionale che vedrà impegnati i migliori atleti Junior e Youth B, su una distanza supersprint che prevede 300 metri di nuoto in mare, 10 km di bici e 2,5 km di corsa.

Tra gli atleti ammessi alla selezione finale c’è anche Margherita Voliani, fiore all’occhiello del settore giovanile della Livorno Triathlon nella categoria Youth B, che ha raggiunto il punteggio necessario per partecipare grazie ai risultati ottenuti nelle sue gare di categoria.

Abbiamo chiesto a Margherita di condividere con noi le sue sensazioni rispetto a un traguardo così prestigioso e la nostra giovane compagna di squadra ha detto di essere “molto contenta per il risultato ottenuto ed emozionata di partecipare a una selezione in cui il livello delle concorrenti è altissimo“.

Margherita è consapevole che a questa meta è potuta arrivare grazie alla preparazione del suo allenatore e al supporto dei suoi genitori che l’hanno sempre sostenuta in tutti i momenti della sua crescita da triatleta. Ma un ringraziamento particolare Margherita sente di doverlo tributare anche ai suoi compagni di squadra Age Group che non mancano mai di sostenerla sul campo gara e fuori e la cui presenza la fa sentire “parte di un gruppo unito e solido“, come in effetti è la Livorno Triathlon.

Notevole è la soddisfazione del Coach Enzo Fasano – che segue Margherita sin da quando era Esordiente – e che oggi raccoglie i frutti di una preparazione atletica meticolosa a cui la giovane triatleta si è sempre dedicata con passione e determinazione, in attesa di vederla indossare i colori della Nazionale.

La determinazione e la dedizione al sacrificio sono prerogative di Margherita che, oltre a essere un’ottima triatleta, è anche un’eccellente studentessa: sta terminando il terzo anno del liceo scientifico Enriques, a indirizzo tradizionale, con la media del 9,5. Questo a conferma di quanto ripete quotidianamente il coach Fasano ai suoi ragazzi, ovvero che “sport e scuola possono convivere tranquillamente anche ad altissimi livelli, se ci si sa organizzare”.

Inutile dire che il traguardo di Margherita Voliani riempie d’orgoglio anche il Presidente Fabio Quaglierini che in questi anni ha potuto apprezzare il lavoro svolto da Enzo Fasano e dal suo staff tecnico con i giovani triatleti labronici, oggi più che mai, diventati una solida realtà nel panorama nazionale giovanile.

A nome della società e di tutti gli atleti della squadra, il Presidente “augura a Margherita di volare sempre più in alto, noi tutti tiferemo per lei”.

Il coach Enzo Fasano, Margherita Voliani e il Presidente Fabio Quaglierini

Serena Rossi

Copyright © 2019 Livorno Triathlon. Tutti i diritti riservati