Triathlon Sprint di Livorno, la festa più bella!

Triathlon Sprint di Livorno, la festa più bella!

Si è tenuto domenica 9 ottobre il consueto appuntamento cittadino con la gara su distanza sprint che ha visto la partecipazione di quasi duecento triatleti, tra cui oltre trenta atleti di casa, dagli Youth B agli M5.

Foto di gruppo prima della partenza, insieme ai volontari FISA

Alle 13, come di consueto, è partita la competizione dalla spiaggia dei Tre Ponti, con circuito in mare nelle acque antistanti il Gabbiano e frazione di bici e di corsa sul Viale di Antignano. Anche il meteo ha dato una mano a rendere piacevole la competizione: il mare calmissimo e caldo e il cielo nuvoloso hanno consentito ai triatleti in gara di concentrare tutte le proprie energie sullo sforzo agonistico, senza l’ulteriore problema del mare mosso, del vento o del caldo.

Tantissimi i podi per la Livorno Triathlon. Innanzitutto il terzo posto assoluto di Anita Gheraldoni, che chiude la gara in 1 ora e 3′

Podio Assoluto Femminile

Pregevole anche il quarto posto di Margherita Voliani che è prima nella categoria Youth B femminile.

Bene anche le altre triatlete livornesi: Arianna Gigoni (S4) che è sesta assoluta e prima della sua categoria, Simonetta Bernardini (M4), settima assoluta e prima di categoria, Serena Rossi (M2), ottava assoluta e prima di categoria, Annalisa Basini (M3), nona assoluta e prima di categoria.

Ottimi risultati anche in campo maschile: tra i giovani, Lorenzo Scali è quarto assoluto e primo di categoria Youth B, con un tempo di 58′ e 34”; tra gli Age Francesco Balestrini è settimo assoluto e primo di categoria M2, Elia Rigatti si piazza decimo assoluto e conquista il podio d’argento nella categoria S3.

Lorenzo Scali all’inizio della frazione di corsa

Numerosi i podi maschili: nella categoria S2, Matteo Chiesa è terzo; nella categoria S4 Lorenzo Rossi e Andrea Martinelli si aggiudicano rispettivamente il secondo e il terzo posto; nella categoria M2 Gabriele Baroni è terzo (a soli 8″ dal secondo); nella categoria M4, l’immancabile Sandro Prosperi sale sullo scalino più alto del podio e, infine, nella categoria M5 Riccardo Fraschetti si aggiudica il podio di bronzo.

Oltre ai podi, segnaliamo i pregevoli quarti posti – a una manciata di secondi dai terzi – nelle rispettive categorie da parte di Davide Scherlij (S4), Federico Grassi (M1) e del “Presidentissimo” Fabio Quaglierini.

Grassi e Basile all’inizio della frazione di corsa

Per tutti è stata una splendida giornata di sport, arricchita dalla presenza dei tecnici e degli atleti del settore giovanile che, unitamente ai genitori, hanno lavorato tanto per creare le condizioni migliori per una gara piacevole e sicura.

Un ringraziamento speciale va quindi a loro, ai giovani triatleti della Livorno Triathlon che prima hanno lavorato sodo per aiutare ad allestire il campo gara e poi hanno sostenuto, incoraggiato e applaudito ogni singolo atleta dalla partenza all’arrivo, con un sorriso per tutti, senza guardare al colore del body o al nome della squadra, consapevoli che la fatica agonistica va sempre sostenuta e rispettata e che lo sport deve unire e non dividere.

Grazie!

I meravigliosi bimbi e i loro tecnici
Serena Rossi

Copyright © 2019 Livorno Triathlon. Tutti i diritti riservati